NX Hybrid, il suv ibrido Lexus si aggiorna. E si conferma al vertice per efficienza, affidabilità e sicurezza

Chi ama l’ibrido Toyota in questa Lexus NX troverà molte affinità. Non nella forma evidentemente. Né nel livello di allestimento, di cura di materiali. O di comfort, tutti aspetti che – come scoprirete nel video girato sulle colline di Parma, fra antichi manieri, vitigni e boschi incontaminati – sono ancora più curati. Ma in termini di efficienza sì, visto che Lexus, il marchio premium di Toyota, anche sulla sua gamma di suv ripropone la tecnologia ibrida che a partire da Prius ha riscosso negli anni sempre maggiori consensi. In questo caso parliamo di Lexus NX, il suv ibrido lanciato per la prima volta nel 2014 e di cui vi raccontiamo le novità in questa versione 2021. Intanto nel nostro video un ritratto sintetico.

Le caratteristiche di Lexus NX Hybrid in sintesi:

  • Modello: Lexus NX Hybrid MY21 Premium
  • Tipologia: full hybrid
  • Emissioni*: CO2 132-137 g/km
  • Consumo di carburante*: 7-8 L/100 km
  • Prezzo da: 53.000 euro
  • Accesso a Ecobonus, incentivi statali e ragionali: No. Previsti bonus fino a 8.000 euro dai concessionari
  • Segmento: crossover/Suv
  • Trazione: motore benzina 2.5, 4 cilindri, 2 motori elettrici: anteriore da 105 kW, posteriore da 50, trazione integrale permanente, potenza: 197 CV
  • Dimensioni (lxlxa): 4.630, 1.870, 1.645 mm
  • *dati dichiarati dal costruttore

Lexus NX Hybrid 2021, cosa è cambiato

Più grande del modello UX, ma più compatto del suv RX, Lexus NX è disponibile in tre allestimenti, Premium (protagonista di questa prova), F Sport e Luxury, le cui peculiarità sono intuibili dal nome. Diverse le novità appena introdotte. Dal design esterno (frontale e cerchi), agli allestimenti ancora più completi, fino ai sistemi di sicurezza attiva, arricchiti sin dall’allestimento Premium con il sistema di rilevamento degli angoli ciechi (utile per vedere veicoli non visibili negli specchietti esterni), il Rear cross traffic alert pensato per facilitare l’uscita dal parcheggio in retromarcia e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori con sistema Ics, capace di frenare l’auto automaticamente se c’è il rischio di una collisione.

Gli interni di Lexus NX Hybrid
NX Hybrid offre un abitacolo dall’aspetto gradevole, con superfici morbide al tatto e accostamenti cromatici piacevoli © Lexus

Al vertice per efficienza e affidabilità

Un comfort notevole, consumi ed emissioni fra i più interessanti della categoria, molto spazio per i passeggeri. Ma anche molte funzioni di assistenza alla guida offerte di serie, quegli Adas di cui spesso vi abbiamo parlato come di strumenti fondamentali per aumentare la sicurezza alla guida. Dall’altra parte ci sono aspetti che rispetto ad altri suv di questa categoria, ibridi o elettrici, convincono meno: spazio di carico, accelerazione nei sorpassi, accessibilità e utilizzo del sistema di infotainment. Aspetti che in parte dipendono dal fatto che NX Hybrid è stato lanciato nel 2014, il che da una parte ne fa una delle auto più affidabili del mercato (ha ottenuto il miglior punteggio nelle valutazioni JD Power, autorevole società di analisi americana), dall’altro alcuni concorrenti di più recente progettazione offrono soluzioni più attuali.

Lexus NX ibrida
Lexus NX Hybrid sfrutta l’esperienza dell’ibrido Toyota; in questo caso c’è un motore a benzina ad alta efficienza affiancato da due motori elettrici © LifeGate

Comodo il portellone elettrico che si apre senza mani

Lo abbiamo anticipato, ci sono concorrenti che offrono più spazio di carico. Tuttavia basta abbassare i sedili posteriori per avere uno spazio regolare e molto ampio. In più c’è il portellone elettrico che, volendo, si apre senza l’uso delle mani (basta passare un piede vicino al paraurti per attivare l’apertura, molto comodo quando si hanno le mani impegnate da borse e pacchi). L’abitabilità è valida per 5 persone, i rivestimenti in ecopelle sono molto curati e i sedili anteriori (riscaldati e ventilati) hanno 10 opzioni di regolazioni; impossibile non trovare il comfort giusto per ogni statura. La quantità di spazio per gambe e testa è buona, l’imbottitura dei sedili di ottima qualità. Anche l’accessibilità a bordo è buona. Visibilità ottimale in tutte le direzioni, solo dietro i montanti grandi e inclinati riducono la visibilità verso l’esterno, aspetto risolto dal sistema di monitoraggio degli angoli ciechi e dai sentori in parcheggio.

Bagagliaio
Al bagagliaio, ampliabile abbattendo i sedili posteriori, si accede comodamente grazie al portellone ad azionamento elettrico. Pratico, per chi ha un cane, il tappeto in gomma che evita di sporcare la sottostante moquette © LifeGate

Connettività e sistemi di infotainment

Nel complesso, NX Hybrid offre un abitacolo dall’aspetto gradevole, con superfici morbide al tatto e accostamenti cromatici piacevoli. Solo un occhio attento potrà riconoscere alcuni pulsanti o comandi che ricordano da vicino quelli dei modelli Toyota. Occorre invece un po’ di esercizio per abituarsi al sistema di infotainment. NX rinuncia infatti al classico schermo touch screen offerto dalle concorrenti e opta per un display da 10,3 pollici gestibile tramite un controller touchpad posizionato sul tunnel fra i sedili. In questo modo la gestione diventa più complessa, specie durante la guida dove si rischia di distogliere l’attenzione dalla strada. Per il resto, la connettività col proprio smartphone è assicurata dalla compatibilità con Android auto e Apple CarPlay, chi ama la musica può contare su un ottimo impianto hi-fi con un massimo di 14 altoparlanti; presenti anche comode porte Usb, carica wireless per il telefono, il Bluetooth e un hotspot wi-fi.

Lexus NX Hybrid 2021
Il display da 10,3 pollici si gestisce tramite un controller touchpad posizionato sul tunnel fra i sedili, il cui utilizzo non è sempre immediato © LifeGate

Un motore a benzina e 2 elettrici, come sfruttarli al meglio

Lexus NX Hybrid offre un motore a benzina, 4 cilindri da 2,5 litri e 2 motori elettrici. Insieme producono 197 cavalli di potenza. A completare il quadro la classica trasmissione automatica a variazione continua Toyota e la trazione integrale permanente sulle 4 ruote. Guidandola, l’aspetto che colpisce subito da subito è la pronta accelerazione da fermo, frutto della coppia istantanea dei suoi motori elettrici, un piacere di guida che si apprezza moltissimo in città. E sempre in città NX ottiene i più alti livelli di efficienza, recuperando energia ogni volta che si rallenta o si frena e immagazzinandola nella batteria dedicata. Convince meno l’accelerazione in altre situazioni, come il classico sorpasso in autostrada; in questo caso è necessario premere a fondo sull’acceleratore per avere una risposta adeguata.

Da un comando sulla console centrale è possibile scegliere fra tre modalità di guida, Normal, Eco e Sport; possibile anche attraverso il tasto Ev sfruttare al massimo l’autonomia elettrica. Molto buono il comfort in tutte le situazioni, con le sospensioni che assorbono bene le irregolarità. La trazione avviene normalmente sulle ruote anteriori (dove agisce solo il motore termico), solo se si verificano perdite di aderenza il motore elettrico attiva anche le ruote posteriori, una soluzione che migliora l’efficienza e riduce consumi ed emissioni. Con 14 km con un litro di media NX Hybrid è tra i modelli più efficienti della sua categoria.

Lexus NX Hybrid
Efficienza e sicurezza sono fra gli aspetti più convincenti del suv ibrido Lexus. La trazione integrale rende più sicuri i viaggi anche su terreni a scarsa aderenza © LifeGate

Sicurezza, alta l’attenzione ai bambini e ai pedoni

In parte lo abbiamo già anticipato. La dotazione di sistemi di assistenza alla guida di Lexus NX Hybrid è molto completa e, oltre ai sistemi già citati, ci sono sistemi anti-collisione che grazie a videocamere e sensori radar prevengono e riducono le possibilità di collisione con veicoli e pedoni, l’Adaptive cruise control, il controllo attivo di carreggiata (il volante vibra in caso di pericolo di sbandata), di stanchezza del guidatore, gli abbaglianti automatici (i fari a Led sono molto efficienti e a basso assorbimento di energia), oltre all’utile riconoscimento dei segnali stradali. Lexus NX Hybrid ha ottenuto il punteggio più alto (5 stelle) nella valutazione di EuroNcap, distinguendosi in particolare per la protezione dei bambini a bordo e dei pedoni in caso di collisione.

Chi è l'autore:
Raccontaci qualcosa di te.

Partecipa!

Cosa aspetti?
La confederazione della Nazione Umana Unita è aperta a tutti

Commenti

Ancora nessun commento
Translate »